Perché fare un abbonamento ad un mercato online sarà la tua migliore scelta del 2021?

Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori. Siamo descritti così sulle quattro facciate del Palazzo della Civiltà Italiana, noto anche come Colosseo quadrato.

Su quel travertino, però, manca un altro aggettivo che al giorno d’oggi ci descrive meglio di molti altri: abitudinari. Sì, perché il cittadino italiano è succube delle proprie abitudini e, una volta trovatosi bene con qualcosa, difficilmente la cambia.

Attenzione, non è un male essere abitudinari. Anzi, in molti casi vuol dire conoscere bene le proprie esigenze e comportarsi di conseguenza. Un esempio lampante è quello della spesa online, che nel 2020 ha spopolato entrando di prepotenza nelle case degli italiani e difficilmente verrà abbandonata per tornare a fare le file alle casse dei supermercati.

La pandemia di Covid-19 che ha sconvolto il mondo ci ha bloccato in ogni ambito, ci ha costretti a rimanere chiusi tra quattro mura e a uscire di casa solo per necessità. Ha cambiato le nostre abitudini ed è improbabile che queste si perderanno. In primis, è cambiato il modo di fare la spesa e gli italiani, ora, preferiscono farlo online. Nell'anno appena terminato si è registrato un aumento del 208% per gli acquisti effettuati sul web e tramite app. I prodotti più ricercati? La frutta e la verdura!


Il servizio a domicilio è il più gettonato in un momento così delicato e difficile, ma è anche il più sicuro. Per questo nel 2021 e per gli anni avvenire questa abitudine non finirà nel dimenticatoio: è una questione anche di comodità e di qualità. Scegliere i prodotti direttamente da casa porta notevoli vantaggi rispetto alla spesa tradizionale, a prescindere dal discorso legato alla salute e alla sicurezza fisica.

Non è mai stato così semplice accedere ai supermercati online, anche grazie a siti e app che permettono a tutti di acquistare facilmente con pochi click sul proprio smartphone. La scelta può essere fatta con estrema tranquillità sfogliando i vari cataloghi sul web e riuscendo ad avere un quadro completo di cosa acquistare rispetto a quando si è fisicamente al supermercato, sempre troppo dispersivo se non si ha a portata di mano una lista della spesa dettagliata.

 

La comodità, inoltre, è una carta che vale tantissimo: il cliente può stabilire il giorno e l’orario per la consegna e basterà farsi trovare a casa per poi sistemare con facilità tutto ciò che è stato acquistato, senza la fatica di trasportare buste pesanti e di rovinarsi la schiena. Non si tratta di pigrizia, bensì di essere operosi e smart senza però uscire dalla propria dimora. È tutto tempo risparmiato.

Con un semplice abbonamento si possono scegliere i prodotti che si vogliono comprare e, una volta selezionati, basterà aspettare a casa il corriere che ci porta la nostra spesa. E se si vuole fare qualche modifica all'ordine bastano pochi click.

Ambiento, ad esempio, cambia i propri prodotti ogni settimana offrendo un’offerta sempre più ampia ai propri clienti, così che questi non debbano neanche preoccuparsi di modificare la lista della spesa. Niente più tragitti verso il supermercato, niente più file alla cassa e, soprattutto, niente più condizionamenti. Quante volte ci siamo fatti attirare dalle cosiddette “schifezze”, quegli alimenti che ci fanno gola ma che allo stesso tempo rovinano il nostro corpo.

Non c’è più la preoccupazione di doversi fermare davanti a quegli scaffali pieni di cioccolata, biscotti, gelati o altre sfiziosità e lottare con noi stessi per vincere quella voglia di cibo “inutile”.  Se nel 2020 ci siamo presi un anno di pausa dalla normalità, dovremmo far modo che il 2021 venga ricordato come un anno di svolta e di rinascita. Per farlo bastano pochi minuti, pochi click e, come per magia, la qualità arriva sulle nostre tavole senza nemmeno essere usciti di casa.

Lascia un commento